Vitivinicola

Serrapetrona è un paesino dell’entroterra maceratese, nel cuore dell’Italia centrale, dove la montagna ha conservato le proprie origini: il freddo pungente dell’inverno e il clima mediterraneo dell’estate hanno preservato una natura in perfetto equilibrio con l’uomo. È questa la terra d’origine della “Vernaccia di Serrapetrona DOCG”.

Amore per la terra, esperienza e tradizione nella coltivazione della vite hanno fatto crescere negli anni l’entusiasmo imprenditoriale della famiglia Quacquarini. Alberto è stato il capostipite di questa azienda: è lui che, aiutato dalla moglie Francesca, ha sfidato gli eventi della vita ed insieme hanno posto solide basi per le generazioni future. Monica, Luca e Mauro: sono loro che hanno raccolto il testimone e che attualmente gestiscono l’azienda, coadiuvandosi reciprocamente in una sorta di simbiosi naturale. L’azienda Alberto Quacquarini è il maggior produttore di Vernaccia di Serrapetrona Docg con i suoi 35 ettari di vigneto impiantati a Vernaccia Nera, impiegata quasi esclusivamente per la produzione della Vernaccia di Serrapetrona Docg.

LA VERNACCIA DI SERRAPETRONA DOCG

La Vernaccia di Serrapetrona Docg viene prodotta utilizzando il nobile vitigno Vernaccia Nera. I vigneti sono piccoli e poco rigogliosi nella vegetazione e nel numero dei grappoli, tanto che la loro produzione mediamente si aggira intorno agli 80 ql. per ettaro. Nell’azienda Alberto Quacquarini vengono vinificate solo le uve coltivate in proprio. La caratteristica peculiare di questo vino risiede nel particolare metodo di vinificazione; è infatti l’unico spumante rosso Docg a subire ben tre diverse e successive fermentazioni.

IL METODO DI VINIFICAZIONE

La nobilitazione degli acini avviene soprattutto nei locali di appassimento dove vengono appesi i grappoli e lasciati appassire per 3 mesi. È solo da gennaio che si fa la nuova vendemmia dell’uva passita naturalmente: il mosto è rosso rubino infuocato, dolce e denso come il miele. Viene versato e fermentato nel vino di ottobre abbinando così la freschezza della recente vendemmia alla ricchezza dei grappoli appassiti. Il nuovo vino, maturato nelle fresche cantine, viene fatto fermentare ancora per la spumantizzazione. È così che iI vino spumante si arricchisce degli ultimi preziosi e determinanti aromi racchiuden do una complessità aromatica, l’eleganza di un fine perlage d’élite internazionale e un sapore netto e sempre identificabile. Il complesso processo di produzione fa sì che la Vernaccia di Serrapetrona Docg venga messa in commercio non prima di un anno e mezzo dopo la vendemmia.